Come Creare una Cornice per uno Specchio Tondo

14. gennaio 2019 Guide 0

Questo particolare oggetto che andrai a realizzare con questa guida, richiede un po di esperienza, poiché oltre ad un dosaggio calibrato degli ingredienti che compongono l’impasto, infatti, una volta essiccata la cornice dovrai rivestirla con oro e argento a decalcomania. Questo fantastico specchio, sarà il fiore all’occhiello della tua casa.

Occorrente
Specchio tondo
Cartone
Colla vinilica
Gesso in polvere
Fogli di carta di giornale
Gommalacca in grani
2 pennelli
Colore acrilico terra di Siena bruciata
Foglie oro e argento a decalcomanie e relativa missione
Cera
Panno morbido
Alcol

Per prima cosa disegna sul cartone un raggio grande e uno piccolo, di dimensioni proporzionate rispetto a quelle dello specchio e ritagliali. Ti serviranno come sagome per ricavare le striscioline di carta di giornale da applicare lungo tutto il perimetro dello specchio. Adesso, passa a diluire la colla vinilica con dell’acqua fino a che non avrai ottenuto una miscela piuttosto fluida. Poi prepara un’adeguata quantità di raggi come descritto prima, strappando striscioline di carta di giornale, quindi dovrai immergerli nella colla preparata.

A questo punto, quando fatto, alternando raggi grandi e piccoli, fissali allo specchio con una strisciolina di carta imbevuta di colla e rivesti ognuno di essi con altre strisce. Adesso proteggi le due facce dello specchio incollandogli sopra un disco di carta di giornale. Una volta fatto, in una bacinella dovrai preparare una miscela con acqua, mezzo barattolo di colla vinilica e un cucchiaio di gesso e quindi immergigli dentro numerose strisce di carta di giornale (usa almeno metà quotidiano), lasciandole ben macerare per almeno quarantotto ore.

Giunto a questo punto, quando avrai fatto questo lavoro, strizza con cura l’impasto ottenuto, mettilo in un piattino e, raccogliendo poco materiale per volta, componi la cornice e rivesti i raggi, quindi lascia asciugare bene il tutto. A questo punto, dovrai passare a sciogliere in una ciotolina un pugno di grani di gommalacca in poca acqua e applica questa miscela sui raggi servendoti di un pennello. Adesso, passa a dipingere l’intera cornice con io colore acrilic terra di Siena bruciata che dovrai diluire con abbondante acqua.

Una volta che sarai giunto a questo punto del lavoro, sempre con un pennello, dovrai stendere la missione apposita sui raggi grandi e quindi applica l’oro a decalcomania, esercitando una pressione decisa con il pollice. Adesso, passa a decorare i raggi piccoli con l’argento procedendo nello stesso modo. Quando avrai fatto, stendi una mano di cera su tutta la cornice e lucidala con il panno. Infine, rimuovi i due dischi di carta di giornale, applica un abbondante strato di cera sul retro dello specchio e lucida nuovamente. Concludi pulendo lo specchio con un panno imbevuto di alcol.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *