Come Conservare le Scarpe

28. giugno 2018 Casa 0

Le calzature sono parte fondamentale e sovente molto costosa del nostro guardaroba. Per una buona cura delle scarpe, le dobbiamo tenere sempre pulite, controllate e già dal primo segno di danneggiamento le dobbiamo far riparare. Seguite la mia guida.

Ogni tipo di scarpa è fatta di materiale diverso. Avere una buona cura delle scarpe è segno di pulizia. Per dare più lucentezza alle scarpe di vernice, strofiniamo le scarpe con della paraffina, darà a loro la brillantezza ed eviterà che si attacchino. Per cancellare i segni su scarpe scamosciate, usiamo della gomma da cancellare, mentre se sono unte possiamo usare uno smacchiatore.

In estate usiamo sempre scarpe morbide fatte solitamente in tela, ma come evitare che si sporchino e come pulirle? Per le scarpe in tela usiamo del comunissimo shampoo, mentre se sono nuove useremo anche del protettivo. Spesso accade che le scarpe si infanghino, per pulire il fango basta lasciarlo asciugare, poi lo rimuoviamo con un coltello. Leviamo le macchie con un panno bagnato, e quando saranno asciutte le lucideremo.

Un’ottima alternativa se non possediamo il lucido, possiamo usare un lucido per mobili dello stesso colore. La causa principale, per molte donne, sono i tacchi. Possiamo proteggere i tacchi delle scarpe nuove con dello smalto trasparente, servirà per non farli consumare e protegge anche i tacchi di sughero. Un buon deodorante per le scarpe è il bicarbonato di sodio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *