Come Realizzare il Colore Glicine con le Tempere

28. maggio 2017 Guide 0

Il colore glicine si ottiene con le tempere mescolando due colori secondari più uno primario. Se leggete la guida seguente saranno spiegati i vari passi da seguire per realizzare questo delicatissimo colore partendo dai colori primari, ovvero il magenta, il ciano, il giallo, il bianco e il nero.

Il colore glicine è un colore che proviene dall’unione di due colori secondari e uno primario. I colori secondari sono il colore viola e un pò di colore rosso, per quanto riguarda i colori primari invece, ci servirà abbondante colore a tempera bianco. Ma andiamo con ordine, cominciando con la realizzazione del colore viola.

Versate su un piatto pulito una certa quantità (a vostra necessità) di colore a tempera magenta. Mescolate insieme al magenta un terzo di colore a tempera ciano e la punta del pennello di colore a tempera nero. Ecco realizzato un bel colore rosso. uesto sarà il primo colore secondario necessario. Andiamo al secondo.

Versate su un altro piatto pulito una certa quantità di colore a tempera ciano e la metà di colore a tempera nero. Mescolate insieme fino ad ottenere il colore blu. A questo aggiungete la metà corrispondente del colore rosso che abbiamo preventivamente preparato. Mescolate il tutto perfettamente e in maniera omogenea.

Avete realizzato il colore viola. Adesso prendete una certa quantità di colore viola ed aggiungete ad esso il triplo della quantità di colore a tempera bianco. Mescolate perfettamente e dopo avere omogeneizzato il colore, potete aggiustare leggermente aggiungendo una puntina di pennello di colore rosso.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *