Come Sostituire un Gruppo Miscelatore

14. agosto 2016 Casa 0

In tutte le case vi sono dei gruppi miscelatori. I rubinetti di questi ultimi sono ben diversi da quelli singoli: montarli non è proprio la stessa cosa. Hanno infatti la filettatura sulla parte superiore, la manopola smontabile e la borchia di base svitabile. Vediamo come procedere con una sostituzione.

Occorrente
Serie di chiavi fisse
Spazzola di ferro
Nastro in teflon
Spray disincrostante
Chiave Stillson

gruppo-miscelatore

Inizia chiudendo la valvola di intercettazione dell’acqua. Ti sembrerà di certo un’ovvietà, ma proprio per questo è importante ricordarsene, se non vuoi allagare la casa.
Smonta, quindi, il vecchio miscelatore, con molta “delicatezza”. Inizia dapprima con il dado di destra svitandolo di due giri, e prosegui con quello di sinistra allo stesso modo.

Prendi la spazzola di ferro, ed in modo abbastanza deciso inizia a spazzolare quelle che sono le filettature degli attacchi a muro.
In questo modo eliminerai gli eventuali residui di sporco e “calcare”.
Rivesti le filettature stesse con qualche giro di nastro in teflon, facendo ben attenzione a fare un lavoro ben omogeneo.

Prendi il nuovo gruppo miscelatore e fissalo alla parete.
A questo scopo puoi effettuare un avvitamento a mano fissando così le ghiere di fissaggio sugli attacchi a muro.
Prendi la chiave Stillson e stringi a fondo le ghiere alternando quella destra e quella sinistra.

Hai così sostituito in breve tempo, ed in modo semplice, il gruppo miscelatore.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *