Come Realizzare Parure a Barrette

07. febbraio 2017 Guide 0

Con questa guida, potrai imparare a realizzare una fantastica parure completa di collana, bracciale ed orecchini, un coordinato che avrai voglia di indossare subito. La tecnica a barrette, che rende il lavoro più elaborato e fantasioso, metterà sicuramente in risalto la tua abilità.

Inizia con la collana, quindi taglia con le pinze a tronchese cinquanta centimetri di filo metallico e infilagli venti minibaguette. Ora inserisci di nuovo uno dei due capi in dieci minibaguette e tira fino a formare due strisce parallele. Adesso prosegui utilizzando sempre un numero uguale di perline. Continua il lavoro fino a formare nove strisce. Ferma il lavoro avvolgendo i fili prima fra di loro e poi facendo ripassare i capi all’interno delle perline, creerai così quattro barrette.

A questo punto, fai passare più volte un pezzo di filo metallico intorno al ciondolo di vetro, fermandolo con qualche giro attorno all’asola dello stesso ciondolo. Crea un motivo decorativo inserendo delle perle sfaccettate e minibaguette in alcuni tratti di filo che farai passare sulla parte anteriore del ciondolo. Ferma il filo avvolgendolo nuovamente attorno all’asola.

Una volta fatto, taglia due pezzi di filo di nylon della lunghezza di un metro. Poi piega i due fili a metà e passali nell’asola del ciondolo di vetro, fissandoli con due schiaccino, avrai così quattro capi. Ora tenendo in mano i due fili, infila venti conterie nere prima in uno e poi nell’altro. Adesso fai seguire per ognuno una perla sfaccettata e inserisci ciascun filo lungo un lato di una delle quattro barrette realizzate precedentemente con le minibaguette, facendolo passare attraverso il filo metallico che sporge dal lato della barretta stessa, quindi infila una conteria ogni volta che passi alla fila successiva di minibaguette.

Completa la prima barretta, inserisci in ogni filo un’altra perla sfaccettata e ripeti l’operazione inserendo una seconda barretta e di nuovo le perle sfaccettate. Esegui poi lo stesso motivo con gli altri due fili. Completa infine con un numero di conterie a scelta, a seconda della lunghezza che desideri ottenere. Al termine infila uno schiaccino nei due fili uniti insieme, inserisci il moschettone ad un’estremità e ferma il lavoro ripassando i fili all’interno dello schiaccino, poi stringilo con la pinza a punte piatte, quindi fissa l’anellino all’altra estremità della collana.

Per il bracciale, dovrai seguire la medesima tecnica, ma tra una barretta e l’altra, però, infila solo le perle sfaccettate. Invece, per gli orecchini, dovrai creare due barrette come per la collana. A un’estremità fissa un pezzo di filo di nylon, quindi inserisci prima uno schiaccino, poi fallo passare attraverso il filo metallico di un’estremità della barretta, quindi infila nuovamente il filo di nylon nello schiaccino e stringilo con le pinze a punte piatte. Poi inserisci una perla sfaccettata, sei conterie e una monachella.

Continua il lavoro ripassando il filo di nylon nell’ultima perla infilata e prosegui inserendo cinque conterie e una perla sfaccettata. Completa infilando nel filo di nylon uno schiaccino, poi passa attraverso il filo metallico dell’estremità della barretta e di nuovo nello schiaccino, infine stringi quest’ultimo con le pinze a punte piatte per fermarlo bene.

A questo punto, una volta fatto, dovrai creare i charms passando dei pezzi di filo di nylon prima nella fila inferiore della barretta e poi in uno schiaccino, che fisserai con le pinze a punte piatte. Quindi inserisci, nei fili, conterie a piacere e termina con una perla sfaccettata. Inserisci infine in ogni filo uno schiaccino, fissalo con le pinze a punte piatte e passa a realizzare l’altro orecchino nello stesso modo.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *