Come Lucidare i Gioielli

28. febbraio 2017 Casa 0

Ti sarà già capitato di avere dei gioielli che non puoi più indossare perché anneriti, ossidati e che quindi sei costretto a tener via in un cassetto. Se vuoi dare nuova freschezza ai tuoi accessori, soprattutto a quelli in acciaio o in argento, senza spreco di tempo o di danaro, segui la guida e saprai come porre rimedio a questo problema.

Prepara una ciotola molto capiente e versaci all’interno dell’acqua calda, ma non caldissima, per circa un mezzo litro. Adesso aiutandoti con un cucchiaio da cucina aggiungi circa cinque cucchiaiate di magnesia ed abbi cura che si sciolga completamente e non lasci residui sul fondo del contenitore.

Aspetta qualche attimo ed aggiungi anche il succo di un limone spremuto ed un bicchiere d’aceto di mele. Prepara tutti gli oggetti che desideri ripulire e lucidare ed indossa i guanti in lattice. Immergili ad uno ad uno evitando di ammassarli gli uni su gli altri. Lascia in ammollo i tuoi gioielli per un’ora, un’ora e mezza.

Dopo aver atteso puoi iniziare a lucidare i gioielli. Utilizzando lo spazzolino cerca di levar via le macchie di sporco e l’ossido; per i punti più nascosti e le piccole venature puoi utilizzare un piccolo stuzzicadenti. Una volta lucidati, passa tutti gli oggetti sotto dell’acqua corrente, avendo cura di lavarli per bene, ed infine asciugali con un panno di cotone.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *