Come Fare Nuoto Senza Annoiarsi

10. gennaio 2019 Guide 0

Il nuoto è una delle attività sportive più complete. Un allenamento settimanale di tre giorni a settimana, associato a un’alimentazione regolare e sana, basterebbe per poter perdere peso e tonificare i muscoli anche in pochi mesi. Ma la fatica è molta. Ho trovato un modo per rendere un’oretta di nuoto noiosa e difficile in un’ora di puro relax. I muscoli vengono tirati, la mente viene cullata.

Nuotare è facile. All’inizio è necessario prendere lezioni specifiche, ma poi, (a meno che non si voglia diventare agonisti perchè allora il discorso cambierebbe), la strada è tutta in discesa. E’ dimostrato, inoltre, che il nuoto è al pari della corsa (sport aerobico per eccellenza) in quanto a sforzo fisico, ma tonifica il corpo in modo differente. I muscoli, infatti, vengono stimolati in modo diverso: con la corsa, solitamente, la muscolatura si gonfia, mentre con il nuoto, e parliamo sempre di nuoto amatoriale e non agonistico, si tonifica snellendosi. Ma lo sforzo è notevole. Con questa guida troverete l’unico modo per rendere il nuoto una passeggiata di salute, in tutti i sensi.

Qualsiasi sport aerobico necessita di almeno 20 minuti di sforzo, prima di fare in modo che il vostro fisico inizi a bruciare calorie. Partiamo dal presupposto che i vostri allenamenti, quindi, dovranno esser come minimo di 40 minuti, almeno per iniziare. Grazie alla teconologia attuale, in commercio sono usciti dei mini mp3 acquatici che permettono di nuotare a suon di musica, la musica che scegli tu. Sono facilissimi da usare e non si bagnano. Senza fare nomi di marche, ne esistono di tutti i tipi: a cerchietto, muniti di cinghia che si aggancia facilmente al braccio, muniti di ganci laterali che si legano all’elastico degli occhialini e così via. Consiglio quelli attaccati in testa, in modo da non infastidire durante l’allenamento.

Sono facili da trovare sia su internet che nei migliori negozi di elettronica, anche se sarebbe più sicuro comprarli in un negozio di sport specializzato. Per dettagli è possibile vedere questa guida sugli auricolari per nuoto. Un mp3 acquatico può costare anche sulle 40 euro: esatto, soli 40 euro, non è più un lusso per pochi! Tuttavia la maggior parte non può esser immerso in mare, causa sale, mentre sono utilizzabili in piscina. Unica raccomandazione: asciugare gli auricolari una volta usciti dall’acqua. Munitevi di mp3 acquatico e poi via, verso la forma fisica perfetta senza sforzo. Provare per credere!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *