Come Dare Colore a Capelli Spenti in Casa

14. gennaio 2018 Casa 0

Sono delle tecniche di colorazione che ultimamente stanno spopolando nei saloni di bellezza. Il Degradè è un sistema di innovazione basato sulla filosofia delle gradazioni, applicato sia al metodo della colorazione, sia al taglio, che consente di ottenere risultati ottimali in maniera facile e veloce. Il Degradè permette di colorare, schiarire, tonalizzare i capelli risolvendo i problemi legati al cambio risolvendo i problemi legati al cambio di colore e alla copertura dei capelli bianchi. Si tratta di un metodo ideale per chi desidera avere un effetto naturale o cambiare spesso tonalità, contrastando il problema dell’”effetto ricrescita”.

Come è realizzato
Alla base della colorazione c’è un principio base: il pennello mescola i colori chiari della luce e i colori scuri delle ombre, donando effetti naturali ai capelli. I colori vengono scelti a partire dalla base naturale della cliente e si adattano con naturalezza alle sue caratteristiche uniche.

Il degradè consente di personalizzare il look di ogni cliente attraverso uno studio volto a creare per ogni donna uno stile unico e inconfondibile. Non esiste un’unica tipologia di donna per la quale il degradè esprime al meglio le sue potenzialità, ma proprio grazie al suo elevato grado di adattabilità questa colorazione riesce a soddisfare molte esigenze. La differenza rispetto alle nuance originarie è dolce e graduale, con un risultato estremamente naturale, è quindi ideale sia per le giovanissime che si avvicinano per la prima volta alla colorazione, sia per le donne più mature che hanno la necessità di nascondere i capelli bianchi.

Questa tecnica è consigliabile a tutte le donne che desiderano cambiare con facilità, senza per questo rinunciare alla naturalezza delle proprie gradazioni. “Si tratta di un mix di sfumature e definizione per una gradazione naturale ed effetto profondità, sensazioni di luce e movimento”, dicono i parrucchieri Gasparrini e Beruschi. Rispettando le caratteristiche della cliente si possono utilizzare tutte le nuance a disposizione e, se quelle scelte dalla cliente non si scostano molto dalle sue nuance naturali, i tempi tra una seduta dal parrucchiere e la successiva si allungano fino a 3-4 mesi, basta seguire alcuni semplici accorgimenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *