Cibi che Fanno Dimagrire

14. luglio 2016 Casa 0

Per dimagrire velocemente bisognerebbe puntare sui cibi che stimolano il senso di sazietà, che siano ricchi di sostanze benefiche per l’organismo e che contengano fibre e proteine soprattutto.
Le fibre infatti, come abbiamo visto più volte, sono le “spazzine” dell’organismo, aiutano ad eliminare le scorie e le tossine mantenendo la regolarità intestinale. Per questo motivo è importante consumare alimenti ricchi di fibre all’interno di una dieta ipocalorica.

Le proteine sono utili per la perdita di peso in quanto per metabolizzarle l’organismo deve lavorare di più, per questo essendoci un maggior dispendio calorico si dimagrisce con le diete iperproteiche.

Ma attenzione, piccole quantità di carboidrati e acidi grassi buoni non devono mancare. I carboidrati forniscono energia e i grassi buoni sono protettivi dell’organismo e soprattutto della salute del cuore e parliamo di omega 3 e omega 6 nello specifico.

Ma ecco i 10 alimenti che fanno dimagrire velocemente.

1 Mele – la mela tiene a bada l’aumento di peso stimolando il senso di sazietà grazie alle fibre contenute. Inoltre gli antiossidanti delle mele aiutano nella prevenzione della sindrome metabolica, una condizione caratterizzata da accumulo di grasso sull’addome.
2 Carne – controfiletto alla griglia ricco di proteine aiuta a rimuovere i chili di troppo

3 Uova – Consumate a colazione in omelette e magari con l’aggiunta di crusca d’avena, prendendo spunto dalla dieta Dukan, aiutano ad arrivare a pranzo senza languorini che potrebbero mettere in pericolo la dieta stessa.

4 Cavolo – mangiato crudo fornisce 34 calorie per tazza e 1,3 gr di fibra. Ideale anche da consumare cotto con quinoa.

5 Avena – contiene fino a 5 gr di fibre per porzione mentre la versione istantanea ne contiene 3-4 gr.

6 Lenticchie – Consumarle previene i picchi di insulina che causano accumulo di grassi in eccesso sull’addome, sono inoltre ricche di proteine. Quelle rosse e gialle sono veloci da preparare.

7 Bacche di Goji – ormai si trovano in tutti i supermercati e farmacie e sembra che tengano a a bada la fame più di altri frutti. Contengono 18 aminoacidi che ne fanno una fonte proteica completa. Si consumano essiccate in mix con la frutta secca oppure lasciate a mollo in acqua per 10 minuti e consumate con yogurt.

8 Salmone – contiene omega 3 che migliorano la sensibilità all’insulina e proteggono la salute dell’apparato cardiovascolare. Quello selvaggio può essere meno inquinato.

9 Pasta di grano saraceno – ricca di fibre e proteine più di qualsiasi altro carboidrato normale, sazia e non appesantisce. La pasta di grano saraceno è ottima con un sugo di verdure.

10 Burro di mandorle – se aggiunto al pane bianco ne abbassa l’indice glicemico. Infatti questo effetto non si ottiene consumando la sola fetta di pane bianco. Il burro di mandorle si può consumare anche mescolandolo con due cucchiai di yogurt bianco light oppure con un pizzico di farina d’avena.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *